Share with your friends










Inviare

Vuoi trasformare la tua terrazza in un posto da sogno? Non è troppo difficile. Bastano fantasia, creatività e alcune semplici regole. Arredare un terrazzo, senza spendere una fortuna, è possibile. Basta utilizzare ciò di cui disponi, o acquistare articoli economici, che lasceranno il peso del tuo portafogli invariato (o quasi).

La terrazza rappresenta una valvola di sfogo per ogni abitazione. Un richiamo a passare del tempo in assoluto relax, in compagnia dei propri cari, o sorseggiando un drink a bordo piscina. In questo articolo, trovi alcune idee per arredare, in maniera creativa ed economica, la tua terrazza; per renderla il tuo piccolo angolo di paradiso.

Destinazione d’uso

Prima di calarci nel vivo della discussione, occorre, però, fare una piccola premessa. Che tu abbia bisogno di qualche consiglio su come arredare la tua terrazza è in dubbio. Quello che (forse) non ti è ancora chiaro, sai cos’è? La destinazione d’uso. Vuoi creare una zona barbecue? Vuoi regalare ai tuoi bambini un parco giochi a tema? Desideri ricordare alla tua dolce metà, quanto sia importante il vostro amore, creando un ambiente romantico? Avere le idee chiare, rappresenta il primo passo per arredare, nel migliore dei modi, la propria terrazza, la tua terrazza.

Un ambiente può variare in base all’arredamento, ai colori, alle fonti di illuminazione. Basta creare un disegno, uno schema mentale sul quale lavorare di fantasia e creatività.

Zona romantica? Arreda la tua terrazza con pallet e cuscini

terrazza romantica

Anche se non disponi di grandi spazi, è possibile trasformare la tua terrazza in un luogo dove degustare del buon vino, con la persona che ti ha rubato il cuore. Immagina la scena:

  • un tavolo basso, ricavato con dei vecchi pallet, ristrutturato e dipinto con un rosso carminio
  • dei divanetti – anch’essi costruiti sulla base di un pallet – abbelliti da un paio di cuscini bianchi
  • una bottiglia di vino e due calici di cristallo
  • un cestino di frutta e la vostra canzone sullo sfondo
  • un dondolo dove rilassarsi in piacevole compagnia

Ecco, tutto questo puoi trasferirlo sulla tua terrazza. Con un piccolo budget – i pallet puoi recuperarli in un magazzino, ad esempio – e con un pizzico di cuore, potrai emozionarti, emozionando la tua anima gemella, creando un ambiente dove trascorrere momenti romantici. Momenti da incorniciare.

Dona alla tua terrazza un pizzico di relax

rimodernare una terrazza

Se, invece, vuoi dedicarti uno spazio personale, dove intrattenere gli amici, rilassandoti al sole, puoi trasformare la tua terrazza in un ambiente fatto a misura duomo. Un piccolo salotto all’aperto dove potrai dilettarti con il tuo barbecue appena acquistato. O servendo cocktail da urlo, dal tuo bancone ricavato da alcune cassette della frutta. Tutto, abbellito da una sfilza di piante. Forse non lo sapevi, ma le piante donano profondità all’ambiente circostante, oltre colore, allegria e personalità.

Poltrona a dondolo, amaca, tappeti e cuscini, gli elementi d’arredo principali per rimodernare una terrazza, e renderla il tuo angolo di relax.

Se sei un tipo solitario, puoi goderti ugualmente la tua terrazza. Hai pensato che potresti creare un orticello, dove coltivare spezie, piccoli ortaggi e piante da fiore stagionali? Anche in questo caso, basta davvero poco: una fioriera, un serbatoio per l’acqua, argilla espansa e un po’ di terriccio. Più, naturalmente, le piante da coltivare. A tal proposito, vorrei suggerirti cinque specie, per le quali non hai bisogno di una laurea in agraria.

  • Lattuga
  • Basilico
  • Prezzemolo
  • Fragole
  • Pomodoro

Un ultimo consiglio, che vorrei darti, riguarda la pianificazione delle coltivazioni. Se non disponi di una superficie molto ampia, sfrutta lo spazio in verticale. Anche in questo caso, sarà un valido alleato. Prediligi, quindi, piante rampicanti, come l’edera o la mora. Seguendo questo piccolo stratagemma, potresti progettare un pergolato, e creare una via d’accesso elegante e funzionale (non ci sarà sempre il sole nella tua terrazza).

Un prato fiorito per i tuoi bambini

terrazza con piscina e bambini

Alcune delle terrazze più belle che io abbia mai avuto l’occasione di vedere, erano state concepite e realizzate, per dar libero sfogo ai più piccoli. Dei veri e propri parchi a tema, un ritaglio urbano, di assoluta goliardia. E si sa, ai bambini piace tanto giocare. Hai dei figli? Benissimo. Perché non pensare ai loro bisogni, creando un ambiente ad hoc?

Un ombrellone per ripararli dal sole, un prato sintetico (facile da pulire, e semplice da installare), una piscina gonfiabile e una distesa di giochi. A questo, unisci un paio di sdraio pieghevoli in resina, dove controllare i tuoi pargoli in assoluta tranquillità. Sì, può sembrare infernale come scenario, invece, se rifletti bene, rappresenta il paradiso per i tuoi figli.

Non dimenticare il vento e la pioggia

Tende e tessuti velati creano un ambiente intimo, piacevole e riservato. Inoltre, possono proteggerti dai raggi ultravioletti, permettendoti l’esposizione, anche nelle giornate più calde. Ma se dovesse piovere? Se ci fosse del vento? Hai pensato a queste due evenienze? In una giornata uggiosa, un gazebo – o più in generale una tendostruttura – può essere la soluzione perfetta.

PS → Creare una zona coperta, suddivide gli spazi, conferendo alla terrazza un minore senso di angustia.

Conclusioni

Questi sono dei piccoli accorgimenti, delle idee per arredare la tua terrazza, e renderla un valore aggiunto. È triste avere uno spazio e non sfruttarlo a dovere, non trovi? Se hai altri suggerimenti, comunque, ti invito a scrivere nei commenti.

Quasi dimenticavo un elemento fondamentale: la scala per la terrazza. Si parla pur sempre di piani alti. E i piani alti si raggiungono gradino dopo gradino. Se non hai ancora trovato la scala adatta alle tue esigenze, FGM Scale, leader nella progettazione e nella realizzazione di scale, ti offre un’ampia scelta. Non ti resta che dare un’occhiata!

Progetta la tua scala retrattile »

Share with your friends










Inviare
WordPress Image Lightbox Plugin