Share with your friends










Inviare

Dai confetti all’olio extra vergine d’oliva. Dai prodotti tipici del Parco Nazionale della Majella all’anima culturale della città, la Giostra Cavalleresca che il due maggio prossimo aprirà “Casa Abruzzo”. Un grafico a 360 gradi che dal 2 Maggio occuperà uno degli spazi dell’Expo 2015 di Milano. Questa è Sulmona una ricchezza unica nel suo genere. Una città ed un territorio che riescono a spaziare come poche.

Sulmona all’Expo

Qui si trova di tutto: dall’artigianato tipico (e parliamo di oreficeria e confetti) ad aziende artigianali che producono scale retrattili (e se vuoi saperne di più sulla nostra azienda e il made in italy, leggi questo post).

Aziende che si sono fatte da sole e che nel giro di qualche anno solo riuscire a conquistare il mercato internazionale. Ma con molta probabilità a catturare la presenza dei visitatori alla fiera, evento del 2015, sarà senza ombra di dubbio la miniatura del Duomo di Milano che sarà interamente realizzata con i confetti ed esposta all’Expo 2015 a “Casa Abruzzo“, nel quartiere Brera.

Expo 2015 e Casa Abruzzo con i confetti di Sulmona

A confezionare l’opera, unicamente con i confetti locali, saranno degli artisti contattati dalle fabbriche Pelino, Di Carlo, Pareggi e Ovidio che hanno accolto con entusiasmo l’iniziativa proposta dal vicesindaco Luisa Taglieri, con delega ai Grandi Eventi.

Il Comune ha convocato gli imprenditori dei confetti al fine di valorizzare il prodotto tipico di Sulmona anche dal punto di vista artistico.AUTOATTIC VIP GHOST

“Per la prima volta nella storia della città – spiega Taglieri – un’amministrazione comunale riesce a unire i produttori di confetti per un progetto di promozione del nostro dolce più tipico, conosciuto in tutto il mondo. Tutti hanno accolto con entusiasmo l’idea e nei prossimi giorni ci rincontreremo per definire le tappe del progetto”.

L’anima di Sulmona

Una grande sfida per il Comune di Sulmona che punta ad un testimonial d’eccellenza: il confetto, emblema del capoluogo peligno. Una vetrina universale. Un treno che non poteva passare senza essere preso al volo. Troppo importante per invertire la rotta. La miniatura del Duomo in confetti, al termine dell’Expo sarà donato al Comune di Milano. Un “dolce” gesto per avviare anche collaborazioni future. Ma a Milano volerà anche l’anima di Sulmona: la Giostra Cavalleresca. La rievocazione storica, unica nel suo genere, promuoverà il territorio a livello internazionale.

expo 2015 duomo di milano

Le aziende abruzzesi all’Expo di Milano

Le aziende che sbarcheranno ad Expo saranno oltre 300. Il loro compito sarà quello di far conoscere le eccellenze gastronomiche di nicchia. A riunirle è “Tipici dei parchi“, il salone dei prodotti tipici dei parchi italiani nato in Abruzzo due anni fa e ora pronto a conquistare Milano.

In programma show cooking, degustazioni, laboratori del gusto, fattorie didattiche, un’area ludica, convegni e seminari, in un cartellone volto a far scoprire la cultura del cibo.

Gli appuntamenti

Due gli appuntamenti all’Esposizione, dal 4 al 10 maggio e dal 1 al 7 giugno, più una tappa all’Aquila dal 28 al 31 maggio. Presentata a Roma, l’iniziativa, che nelle prime due edizioni ha richiamato 60mila visitatori, si propone di rialfabetizzare le persone al rapporto con la ruralità.

Attraverso la cucina domestica, il salone vuole creare un percorso che include cinque aspetti: agricolo, territoriale, ambientale, nutrizionale e gastronomico-culturale.

[call_to_action button_title=”Contattaci” button_link=”http://www.fgmscale.it/contact/” subtitle=”Raccontaci la tua storia o richiedi informazioni sulla nostra azienda” border_top=”no” border_bottom=”no”]Ci piace ascoltare![/call_to_action]

Share with your friends










Inviare
WordPress Image Lightbox Plugin