Share with your friends










Inviare

L’esigenza di avere un scala retrattile in casa, un tempo, portava chiunque a far primeggiare l’artigianato e quindi a puntare sulle scale di legno richiudibili in tre pezzi ma, oggi, con l’avvento dell’industrializzazione si punta alla scala a fisarmonica realizzata in acciaio. Esse vengono generalmente usate per consentire l’accesso saltuario a locali di servizio dell’abitazione, soffitte, mansarde, ripostigli, sottotetti e terrazze.

Dalla scala in legno alla scala in acciaio.

Se in alcuni paesi si punta ancora sul legno per una questione abitativa dall’altro lato in molti preferiscono l’acciaio, un materiale che non si deteriora facilmente. L’esempio emblematico per parlare di scale in legno è il nord Europa,

scale in Legno

Image by http://bit.ly/1y7B9fn

dove, le case sono concepite come ambienti caldi che poco hanno a che fare con l’acciaio e la sicurezza. Sono loro, infatti, a portare ancora avanti questo mercato fatto in un primo momento da artigiani falegnami che ricercavano il materiale per realizzare un ottimo prodotto conforme all’estetica e anche allo stile dell’abitazione e che, poi, è andato scomparendo lasciando posto a produzioni collaudate e certificate sfruttando l’industria metalmeccanica che garantisce una continuità produttiva stabile, identica e sicura.

Aziende che, chiaramente, non hanno fatto altro che realizzare il prodotto in serie ampliando la gamma e rispettando tutti i parametri dei test di collaudo.

Una concreta esigenza da non sottovalutare per avere una scala da soffitta unica e sicura. Un cosiddetto prodotto commerciale.

La scala oggi.

Sono quindi le popolazioni nordiche a far camminare ancora il mercato delle scale pieghevoli in legno, anche se, negl’ultimi anni si sta avendo una battuta d’arresto. Non è difficile realizzare una scala in legno.

Scale in acciaio

Image by http://bit.ly/1tD4l7y

Il piccolo falegname è in grado di costruirla in maniera molto veloce senza però garantire gli standard necessari per avere un prodotto sicuro. Basta creare due stecche e montarci una pedata, per “dire” di avere una scala a pioli. Poi, basta tagliarla in tre o quattro pezzi per “dire” di avere una scala a segmenti ripiegabile.

Ma il mercato artigianale è ormai superato.

Oggi ci sono aziende che investono somme di denaro per perfezionare ogni singolo componente utile e necessario per convertire quella scala ripiegabile in scala retrattile a scomparsa.

Noi della FGM Scale siamo quell’azienda in continua crescita che investe annualmente per realizzare un prodotto utile a soddisfare le vostre esigenze di salita o discesa.

La nostra industria utilizza i coils (nastri in acciaio) per lo stampaggio di componenti e tutti gli assemblaggi di ferramenta necessari per la realizzazione della scala da sottotetto.

Naturalmente bisogna disporre di grandi metrature con capannoni e attrezzature di ultima generazione per seguire un processo di saldatura robotizzata, stampaggio a freddo, assemblaggio controllato e non ultimo un concreto investimento sul design del prodotto.

Tutti questi elementi sono sinonimo di un mercato più vasto che fa riferimento all’industria edile che non ha nulla a che vedere con un piccolo laboratorio artigiano.

La modernità di una scala in movimento.

scale retrattili da mansarda

FGM Scale

Secondo il concetto aziendale e guardando alle richieste di mercato europeo è inconcepibile pensare ancora di soffermarsi su una scala rigida. La possibilità data all’Europa  dalle scale rigide è conosciuta ma la modernità sta sul pantografo a fisarmonica.

Un elemento che nel giro di dieci anni ha permesso di pronunciare la parola “scala in movimento”. Questo significa poter utilizzare la propria scala da mansarda quando si vuole senza il minimo sforzo.

In dotazione, infatti, c’è un radiocomando a distanza che vi permette di manovrarla a vostro piacimento anche da piani superiori.

Chiudete gli occhi e nel frattempo cercherò di spiegarmi meglio: “se per aprire una scaletta in legno avrete bisogno di un’asta di apertura che dovete posizionare sotto la botola ora, invece, basta prendere un radiocomando. Con un semplice click, infatti, siete in grado di aprirla e chiuderla senza l’aiuto di nessuno in piena sicurezza e autonomia.

Il prodotto risulta essere sempre affidabile e pronto all’uso e se manca la corrente non abbiate paura.

Per voi è stata realizzata la scala retrattile da soffitta AutoAttic Vip che può essere accessoriata con luci led sul pannello. Una tripla funzione che vi permette di vederla accesa in movimento; di fungere da lampada e di utilizzarla tranquillamente come luce di sicurezza.  Il tutto senza manutenzione. Cosa che non è possibile fare con le scale in legno.

I nostri clienti, i nostri progettisti.

progettisti scale retrattili

Image by http://bit.ly/1rKI5Pb

Grazie al mercato online siete i realizzatori diretti del vostro prodotto. Infatti, ci piace definirvi architetti delle vostre abitazioni.

Questo porta ad una soddisfazione per voi ma anche per la nostra azienda fiera di potervi essere d’aiuto.

E se un tempo si puntava ai laboratori artigiani, attualmente si punta all’industria. Un’industria seria con sede in Italia dove i materiali vengono selezionati attentamene per cercare di offrire un prodotto d’eccellenza.

Noi ci siamo riusciti e pensiamo di poter andare oltre. Ci piacerebbe confrontarci con la concorrenza perché siamo sicuri di essere oltre ogni aspettativa!

Ma l’ultima parola spetta a voi. Per questo vi invitiamo a provare le nostre scale e a lasciare le vostre impressioni sul nostro blog.

Share with your friends










Inviare
WordPress Image Lightbox Plugin